Pogradec

Pogradec

Pogradec è un comune albanese situato nella prefettura di Korca, chiamata Coriza e si affaccia sul lago di Ohri, con una biodiversità unica.

Con una superficie di 585 km quadrati ed ha una popolazione di circa 65.000 abitanti, Pogradec è una delle località turistiche per vacanze in Albania.

Durante il XVIII secolo la città divenne un centro amministrativo, ma fu in gran parte distrutta durante la prima e la seconda guerra mondiale.

Tuttavia, un certo numero di case caratteristiche di Pogradec, del periodo del dominio turco, sono state conservate come monumenti culturali.

Questo sia per il clima piacevole, che per lo straordinario paesaggio alpino con ampie opportunità di sport come: nuoto, pesca e sport acquatici.

Gli scavi archeologici sulla collina sopra la città hanno portato alla luce un insediamento illirico del V secolo a.c. Drilon, famosa per le sue bellezze naturali.

Le rovine dell’insediamento illirico e una basilica cristiana risalente al V secolo con stupendi mosaici, rendono Pogradec una città molto pittoresca.

 

Cosa vedere e fare a Pogradec

Chiunque desideri una vacanza tranquilla a contatto con la natura in luoghi lontani dal frastuono della movida, Pogradec è la meta ideale.

La città è conosciuta per la sua vista mozzafiato sul lago, dove le sue acque cristalline e rigogliose il verde la rendono un tesoro nascosto.

Lago di Ohri, Patrimonio dell’Unesco è uno delaghi più antichi e profondi dei Balcani, con una superficie di 358 km quadrati e 286 m di profondità.

Lo scenario unico che questo lago offre ai turisti lascia tracce indelebili nella loro memoria.

Mosaici di Lin, che una volta era un importante insediamento e fortezza delle antiche tribù illiriche (gli antichi abitanti dell’Albania).

I bellissimi mosaici, le sezioni esposte delle antiche mura e le viste panoramiche spettacolari, offrono al visitatore dei tesori nascosti di Pogradec.

Le Sorgenti di Drilon, una grande sorgente proveniente dal lago di Prespa e scorre nel lago di Ohri, ed è circondata da una fitta vegetazione e fauna.

Situato a soli 4 km dalla città, ai piedi delle colline, offre una vista meravigliosa ed è uno dei luoghi più pittoreschi.

Il Ponte di Golik è un sito archeologico sul fiume Shkumbin nel villaggio di Golik, lungo 17 m e alto 10 m, costruito nel II secolo.

Questo ponte, costruito con pietre intagliate e con due archi semicircolari, è classificato come un monumento culturale.

La Chiesa di Santa Marena è un monumento della cultura istituito nel 1660, ricostruita nel 1754 e decorata con affreschi e icone dal famoso maestro Konstandin Shpataraku.

 

Come arrivare a Pogradec?

Ma come arrivare a Pogradec, in questo paradiso sul lago, ricco di storie di antiche civiltà, tutto da scoprire ogni giorno?

Il tragitto più comodo e veloce è quello di partire con un taxi oppure con un noleggio auto da Tirana.

Tuttavia ci sono ampie alternative per raggiungere Pogradec, optando sempre per un taxi oppure un noleggio auto in altri modi:

  • Dal Porto di Durazzo, dopo aver sbarcato dai traghetti per Durazzo dai porti italiani di Bari, Brindisi, Ancona e Trieste
  • Dal Porto di Valona, dopo aver sbarcato dai traghetti per Valona dai porti italiani di Bari, Brindisi ed Ancona