Fier

Fier

Fier (in albanese Fieri) è un comune dell’Albania, il  capoluogo della prefettura omonima, situato 80 km a sud-ovest della capitale Tirana.

La città di Fier si trova nella pianura di Myzeqe, una grande area agricola, circa 15 km dal mar Adriatico, si estende su una superficie di 78 km quadrati.

Per la sua posizione geografica rappresenta un importante nodo stradale per il collegamento del nord e del sud dell’Albania.

Nel 1864 assunse lo status di città, quando Kahreman Pasha Vrioni, il governatore locale, chiese ad alcuni architetti francesi di progettarlo come centro artigianale e agricolo.

Fier divenne in breve tempo uno dei centri più importanti del paese ed oggi è sede di centrali termiche (TEC di Fier) ed il più grande  giacimento petrolifero dell’Albania.

La città ha una ricca storia ed è circondata da tre siti archeologici di importanza nazionale come Apollonia, Bylis e Ardenica.

Oggi la città di Fier ha subito una crescita notevole, sia dal punto di vista delle infrastrutture, che a quello economico e commerciale.

 

Cosa vedere e fare a Fier?

Ogni turista che visita l’Albania per la prima volta so chiede: cosa vedere e fare a Fier?

Albania non è solo spiagge mozzafiato, ma nasconde in sé un mix di borghi segreti, parchi naturali, antiche cittadine e siti archeologici, a testimoniare una storia millenaria. 

Ed a Fier ogni turista può esplorare i luoghi che permetteranno di immergersi nella cultura secolare e nelle tradizioni albanesi.

Apollonia, un’antica città nell’Illiria, fondata nel 588 A.C. è collocata su una collina al decorso del fiume Vjosa, vicino al villaggio di Pojan, oggi è Patrimonio dell’Unesco.

Nel dicembre 2011 è stato inaugurato un nuovo museo, finanziato dall’UNESCO e contiene una vasta collezione di oggetti di grande valore archeologico e storico.

Il Parco Archeologico di Bylis, si trova sulle colline di Mallakastra ed è la più grande città illirica nel sud dell’Albania e la più moderna delle città antiche.

Uno dei luoghi più belli del Parco Archeologico di Bylis, appartenente alla prefettura di Fier è il teatro da 7500 posti.

Il monastero di Ardenica, situato su una collina che sovrasta la località di Kolonje, fu costruito nel 1282 dall’imperatore bizantino Andronico II Paleologo.

Il monastero di Ardenica a Fier, con una superficie di 2.500 metri quadrati, ha una architettura bizantino-ortodossa, con molte caratteristiche romaniche.

Nel 1780 presso il monastero si è dato vita ad una scuola teologica dell’ortodossia e all’interno del monastero, la chiesa di Santa Maria contiene affreschi spettacolari.

 

Come arrivare?

Arrivare a Fier è molto semplice e comodo, in taxi oppure con un noleggio auto in 3 modi:

  • dall’aeroporto di Tirana, con voli diretti da diverse città italiane
  • dal porto di Durazzo, con i traghetti da Bari, Ancona, Brindisi e Trieste
  • dal porto di Valona, con traghetti da Bari, Ancona e Brindisi